Donato Manuele : ‘La passione e la volontà non ci mancano’

Entusiasmo, passione e competenza. Sono questi i cardini su cui si basa la scuola calcio Isola Croata del Molise,  solido punto di riferimento  per Acquaviva Collecroce e per i paesi limitrofi. Sempre più genitori infatti non esitano a iscrivere  i propri figli per affidarli alla sapiente formazione dei mister Giovanni Marsilio e Luca Pasciullo. E’ praticamente  una grande famiglia dove tutti si conoscono, dove tutti fanno amicizia, dove imparano a stare insieme e dove tutti  apprendono i primi rudimenti  del gioco del calcio.

donato-manuele

Il presidente Donato Manuele

Nonostante il bacino di utenza  non di certo formidabile,  anche quest’anno saranno ben 5 i settori  che  vedranno la Isola Croata del Molise come protagonista: Giovanissimi Provinciali, Esordienti, Pulcini A, Pulcini B e Primi Calci.

Ad occuparsi dei Campionati Giovanissimi ed Esordienti c’è mister Giovanni Marsilio allenatore Uefa B, che si avvale della collaborazione di Manuele Mattia.  Mister Luca Pasciullo ( Alessio Berardis come collaboratore), istruttore di scuola calcio, cura invece i Pulcini e i Primi Calci.

Dietro tutto questo naturalmente c’è la passione e la determinazione del presidente  Donato Manuele. Che abbiamo intervistato.

 

 

E’ nato tutto per una scommessa, esordisce Manuele.   Nel 2003 portavamo i nostri ragazzi  a Campobasso alle ACLI. Eravamo un bel  gruppetto. Luigi Pasciullo , ex calciatore dell’Atalanta, che all’epoca viveva in Molise, ci fece la proposta di aprire una succursale ad Acquaviva. Cosa che facemmo.

Nel 2006 poi, essendo noi  una comunità a minoranza linguistica, insieme a Montemitro e San Felice,  ci chiamarono dalla Croazia per partecipare alle Olimpiadi Croate, tenutesi nel 2006, manifestazione riservata a tutti le minoranze croate sparse nel mondo. Parteciparvi  è stato bellissimo e facemmo anche un ottimo risultato.  Da lì diventammo poi  Isola Croata del Molise. A tutt’oggi manteniamo vivi e intensi i nostri contatti con la Croazia sia in ambito sportivo che in ambito culturale, grazie anche all’ottimo lavoro svolto dalla nostra consigliera Antonella D’Antuono .

  • Nonostante le difficoltà il vostro progetto continua ad andare avanti. Ed anche bene.

“Quest’anno abbiamo oltre 50  iscritti. Certo ad Acquaviva siamo in pochi ma con l’aiuto dei paesi limitrofi riusciamo sempre a formare un bel gruppo. Mi piacerebbe riuscire a coinvolgere di più i giovani del nostro paese. Sicuramente  faremmo  molto meglio.

Approfitto , prosegue Manuele, per ringraziare di cuore il mio amico Pasquale Zara, che pur vivendo in un’altra nazione è il grande sponsor della nostra scuola calcio. Se possiamo donare ai nostri iscritti 50 kit di abbigliamento il merito è suo.”

  • Gli allenamenti si tengono il mercoledì ed il sabato pomeriggio, presso il campo sportivo e le strutture della palestra  comunale d’ Acquaviva.  L’entusiasmo dei ragazzi è davvero contagioso, specie quello dei più piccini, che vivono i loro primi contatti con il pallone in maniera molto positiva.
giovanni-marsilio-e-luca-pasciullo

Mister Luca Pasciullo e Mister Giovanni Mirsilio

“  Giovanni e Luca sono bravissimi, cosi come Elio Sticca che prepara i portieri. Conoscono bene il loro lavoro. Sono  degli ottimi allenatori e anche degli ottimi educatori.”

  • Nonostante la piccola realtà, a quanto sembra , anche ad Acquaviva si sogna in grande.

“ Il nostro obiettivo è quello di riuscire ad inserire la nostra scuola calcio in un circuito importante, facendolo diventare un punto di riferimento per qualche squadra professionistica.  Tramite sempre il signor Zara Pasquale stiamo avendo contatti con ex calciatori professionisti . Ci proveremo di sicuro. Per Acquaviva sarebbe un traguardo e nello stesso tempo un punto di partenza davvero  fenomenale. ”

                                                                                                                                                                                                                                                                 Vincenzo Gallina

 

 

 

 

 

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*